Asia: Gruppo B: Paesi “semi” accessibili

Gruppo B) Fanno parte Paesi come:
Giordania:
Limitata acccessibilita a Amman e Petra.
Trasporti con macchine quindi solo per sedie a ruote manuali, pieghevoli.

Cina:
Nelle principali città cinesi turistiche sono disponibili poche camere per disabili, in hotel di catene occidentali.
I trasporti avvengono tutti con auto normali perciò la sedia deve essere manuale, pieghevole e la persona disabile deve essere in grado di spostarsi su un sedile.
Possibilità di assistenza personale e infermieristica.
Molte attrazioni tra cui la Grande Muraglia, la Città Proibita,… sono state rese accessibili in parte e in alcuni punti.

Vietnam:
Esiste qualche hotel con camere accessibili di livello occidentale; dove non esistono camere accessibili utilizziamo stanze da bagno normali ma spaziose, con drenaggio sul pavimento, docce con lunghi flessibili e sedie di plastica.
Trasporti con auto normali (sedie manuali pieghevoli e trasferimento assistito su sedile) oppure con van con rampe di alluminio pieghevoli ma a bordo dei van lo spazio recuperato per le sedie a ruote è scarso e non ci sono sistemi di bloccaggio delle stesse.
La maggior parte delle attrazioni presenta barriere a cui lo staff ovvia con le rampe utilizzate per i mezzi.
Le imbarcazioni che navigano la famosa baia di Ha Long non hanno cabine accessibili ma esiste una imbarcazione, una delle più grandi, che disponde di ascensore e questo rende almeno possibile spostarsi agevolmente di ponte.
Possibilità di assistenza personale e infermieristica.
Shore excursions accessibili da navi da crociera ndai principali porti vietnamiti

Cambogia:
Accessibilità molto scarsa. Non sappiamo di hotel con camere accessibili anche se continuamenmte vengono costruiti nuovi hotel e quindi potrebbero pure esserci hotel di catene occidentali con 1 o 2 camere per disabili.
Trasporti con auto, quindi sedie a ruote manuali e pieghevoli.
Assistenza personale.
Alcune attrazioni sono state in parte rese accessibili.

Mongolia:
Tramite un operatore occidentale sono possibili viaggi per persone con buona mobilità residua e sedie a ruote manuali pieghevoli.
Devono accettare di essere issati di peso sui fuoristrada.
Sistemazione in camere accessibili (?) a Ulaan Batar e in yurte (Tende tradizionali) durante il tour.
Accessibilità molto ridotta.