Destinazioni

Programmi tour accessibili accompagnati in Italiano o Inglese o altre lingue

Europa:
Il “Vecchio Continente” e anche quello più accessibile nel suo complesso.
Molti Paesi, alcuni vastissimi, altri minuscoli, in generale ben collegati tra loro, con un livello di accessibilità abbastanza simile tra loro e abbastanza elevato.
Che, in maggior parte, da alcuni anni costituiscono un’ unica area in cui viaggiare senza dover mostrare, a ogni frontiera, il passaporto: la Comunità Europea e i Paesi che hanno siglato il Trattato di Schengen.

  1. ItaliaItaly Florence Palazzo Vecchio
  2. Francia
  3. Spagna & Portugallo
  4. Regno Unito & Irlanda
  5. Belgio, Paesi Bassi, Danimarca
  6. Scandinavia
  7. Europa Centrale: Germania,…
  8. Europa Mediterranea
  9. Altri Paesi Europei

Asia
Il Continente più vasto che spazia dal tropico del Capricorno ad oltre il Circolo Polare Artico e per molti meridiani dalla Turchia al Giappone.
Un continente dove si passa dalla tecnologia più evoluta a popoli che vivono ancora culture senza scrittura.
Come è facile capire l’accessibilità spazia da livelli identici a quelli dei più accessibili Paesi occidentali a livelli in cui l’accessibilità non è stata neppure presa in considerazione perchè non percepità come esigenza di una parte della popolazione.
AccessiblEurope e la sua associata AccessibleAsia vi propongono le migliori possibilità in alcuni dei Paesi che offrono un minimo di accessibilità.

Sostanzialmente possimo dividere i Paesi in 3 gruppi,con riferimento alla accessibiltà:
A) Paesi in cui l’accessibilità è a livelli occidentali e in cui possiamo accogliere turisti che utilizzano una sedia a ruote con batterie
B) Paesi con ridotti livelli di accessibilità in cui possiamo accogliere turisti che utilizzano sedie a ruote manuali, pieghevoli e che si possono spostare sui sedili di un’ auto.
C) Paesi di cui non abbiamo adeguate informazioni o che hanno livelli di accessibilità inferiori a i ns parametri minimi

Africa:
Il vero “Vecchio Continente” da dove l’Umanità ha popolato la Terra.
In assoluto il continente dove l’accessibilità è più trascurata, con pochissime eccezioni.

Africa: Paesi accessibili

Americhe:
Il “Nuovo Continente” scoperto dagli occidentali alla fine del 1400, è dopo l’ Europa, il continente globalmente più accessibile.

Americhe: Paesi accessibili

Oceania:
Principalmente parliamo di Australia e Nuova Zelanda.
Entrambi i Paesi hanno ottimi livelli di accessibilità in hotels e nei trasporti.
Sono noleggiabili mezzi accessibili con e senza autista e anche alcuni motorhome accessibili.
Le attrazioni turistiche sono in gran parte accessibili.
Il problema di queste destinazioni per i viaggiatori Europei e Americani è rappresentato principalmente dalle numerose ore di volo per raggiungerle.
Ma se ogni anno numerosi viaggiatori disabili Australiani e Neozelandesi viaggiano in Europa e in America pensiamo di poter affermare che non e’ una impresa impossibile.

Crociere:
Negli ultimi 10 anni le crociere si sono evolute in uno degli habitat turistici più favorevoli ai viaggiatori con ridotta mobilità.
Le navi da crociera sono sempre più grandi, con un maggior numero di cabine accessibili, che ormai sono accessibili come camere d’albergo, anzi anche più accessibili in molti casi.
Inoltre tutti gli spazi comuni a bordo di queste navi sono tutti accessibili, i ponti sono collegati da grandi e numerosi ascensori, il costo giornaliero per persona e’ spesso più conveniente a un viaggio terrestre che segua lo stesso itinerario cambiando hotel ogni giorno.
Inoltre in alcuni casi esistono anche crociere che forniscono servizi di dialisi per i passeggeri che hanno necessità di questa terapia.
I problemi sorgono al momento delle escursioni a terra che quasi sempre sono organizzate dalla nave utilizzando grandi bus NON accessibili.
AccessiblEurope, che è stata per quasi 10 anni il fornitore ufficiale di shore excursions accessibili dai porti Italiani per 2 compagnie di crociera britanniche, e’ in grado di organizzare shore excursions accessibili per piccoli gruppi da 2 a 6 pax (incluse fino a 3 sedie a ruote) o anche per gruppi più numerosi.
Contattateci e comunicateci il porto, la data esatta, l’ora di inizio e termine della escursione, i vostri desideri e vi faremo avere una quotazione.